Sorpreso in un casolare con la cocaina, 59enne arrestato

Un 59enne reggino, G.C., con precedenti penali e di polizia, è finito in arresto con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di stupefacente.

Mercoledì mattina, i Carabinieri della Stazione Principale di Reggio Calabria, lo hanno sorpreso in flagranza in un casolare in stato di abbandono dove vi hanno trovato 11 dosi di cocaina, 6 dosi di marijuana, un bilancino di precisione e materiale vario per confezionare la droga oltre a denaro contante per 230 euro.

Il tutto è stato posto sotto sequestro, mentre l’uomo, dopo la convalida, è stato messo ai domiciliari.