Soverato, Alecci: “La Città in questi anni è tornata ad essere la Perla della Jonio”

“Le foto del post mostrano la Soverato dell’ 11 agosto 2014 e quella di oggi…
È colpa mia! Sì lo ammetto, è colpa mia!
Se la Città in questi anni è tornata ad essere “la Perla della Jonio”, se è passata dai cumuli di rifiuti alla raccolta differenziata, se ha ottenuto la Bandiera Blu per 5 anni consecutivi, se ha un nuovo lungomare, una nuova villa comunale, un piano spiaggia, un corso pedonale, se ha avuto grande visibilità con la Summer Arena, col carnevale estivo, coi villaggi radio (Rds, radio deejay, ecc), se ha un verde più curato, se ha attratto nuovi investimenti di imprenditori che hanno aperto nuove attività e molti giovani di Soverato hanno trovato lavoro, se sono nati eventi culturali organizzati e promossi dall’amministrazione comunale, e tanto altro ancora…! Lo ammetto, È, senza dubbio, COLPA MIA!!

Mai come quest’anno la Città è piena di turisti, italiani e internazionali.
(Troppi per alcuni!!)
Ovviamente ci sono cose che NON VANNO e che bisogna migliorare, ne siamo consapevoli: ad esempio un nuovo piano dei parcheggi, la promozione di nuovi servizi per i visitatori, una maggiore presenza di Forze dell’Ordine (che ringrazio per il grande lavoro che svolgono), e già a giugno avevo scritto al Prefetto palesando tale necessità (il Comune di Soverato dispone di 4 vigili!!).

Questi problemi sono la conseguenza di un “boom” turistico che aspettavamo da anni e che ora, con l’aiuto di TUTTI, dobbiamo imparare a gestire.

Vedo un futuro roseo per la nostra Città, e con lo spostamemto (già avviato) del depuratore e la realizzazione della darsena, Soverato diventerà certamente ancora più bella e attraente, dando l’opportunità a tanti giovani di rimanere a viverci.
Rimbocchiamoci le maniche e lavoriamo insieme per il nostro FUTURO.

I suggerimenti ed i consigli sono sempre ben accetti, mentre le critiche strumentali e i pettegolezzi (ai quali non rispondo) fanno solo del male alla nostra Città!”. Lo comunica in un post su Facebook il sindaco di Soverato, Ernesto Alecci.