Soverato – Chiede di spostare il camper abusivo, donna schiaffeggia il sindaco

Avrebbe chiesto a una coppia di spostare il camper parcheggiato sull’area pedonale del lungomare ma da qui ne sarebbe nato prima un diverbio e poi una vera a propria aggressione ai danni del sindaco, Ernesto Alecci.

La mattina della domenica di Pasqua, da quel si apprende, il primo cittadino avrebbe notato il mezzo in palese divieto di sosta, avrebbe quindi deciso di rivolgersi alle persone a bordo per chieder loro di spostare il camper in un’altra zona.

Ma la coppia non l’avrebbe affatto presa bene, dal momento che inizialmente si sono rifiutati di rispettare le norme e poi, di fronte alle sollecitazioni del sindaco, la donna avrebbe tirato un ceffone ad Alecci e poi si sarebbe aggiunto anche l’uomo.

Una vera e propria aggressione ai danni dell’amministratore, stando alle ricostruzioni dei diversi presenti, tale da richiedere l’intervento delle forze dell’ordine. I due, poi, si sarebbero recati in ospedale.

ARTICOLO CORRELATO
Soverato – Colpisce il sindaco ma lui lo stende

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.