Soverato – Iniziative per i settant’anni di Costituzione e di libertà

Continua la nostra attività per far conoscere ai giovani la nostra Costituzione nata dalla Resistenza. Da dove nasce la nostra libertà e la nostra sovranità, i nostri diritti e i nostri doveri. A settant’anni di distanza, tanti sono ancora i principi della nostra Costituzione che attendono di essere attuati: dalla eliminazione delle diseguaglianze (art.3), al diritto al lavoro (art.4). Un valore chiaramente espresso nell’art.1 che fa del lavoro, addirittura, un valore, il fondamento della Repubblica. Per assicurare a se e alla propria famiglia un’esistenza libera e dignitosa (art.36). Non dimenticando, peraltro, che nella sfera dei valori vanno considerati anche i doveri (oltre che i diritti); e tra essi emergono principalmente la solidarietà e la partecipazione (questa, intesa come diritto-dovere). Non solo far conoscere ai giovani i suoi valori, ma sollecitare le coscienze per “Un impegno più profuso per la piena attuazione dei suoi principi”.

“Attuare la Costituzione è un impegno che non può dirsi mai esaurito: le istituzioni, le formazioni sociali, i singoli cittadini sono continuamente chiamati a rinnovare gli ostacoli che si frappongono a una piena inclusione, a una partecipazione responsabile, allo sviluppo integrale della persona”. – Sergio Mattarella – Presidente della Repubblica –
Mercoledì 21 marzo 2018, terzo e ultimo incontro con le 3° medie di Soverato. In questa ultima sessione, illustreremo il compito della magistratura e le articolazioni della Repubblica. A seguire concluderà l’incontro il Presidente della Sez. ANPI di Soverato Fausto Pettinato.
Giovedì 22 marzo 2018 Fausto Pettinato (Presidente Sez. ANPI Soverato) e Andrea Lollo (Avvocato Professore di Giustizia Costituzionale UMG) incontreranno gli studenti del biennio dell’ITT “Malafarina” di Soverato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.