Soverato, installata pedana sulla spiaggia di Via dell’Ippocampo

L’accessibilità alle spiagge, oltre ad essere un adempimento obbligatorio anche in termine di riconoscimenti ambientali, quali la Bandiera Blu rappresenta per questa amministrazione una prerogativa fondamentale per dare una risposta a quella rilevante percentuale di fruitori, caratterizzata da giovani coppie con bambini piccoli, persone anziane e soggetti con impedita e limitata capacità motoria.

Oltre, alla pedana storica ubicata tra il Miramare e il San Domenico, è stata installata una pedana sulla spiaggia di Via dell’Ippocampo, che consente la fruizione dell’arenile, con l’obiettivo di garantire la massima accessibilità delle spiagge.

Per l’amministrazione comunale, rappresenta una priorità il tema delle spiaggie accessibili ed inclusive e sarà un obiettivo da raggiungere nel tempo.

È doveroso ringraziare, chi ha consentito il raggiungimento di questo obiettivo, che risulta l’inizio di un progetto più ambizioso, vedere tutte le spiagge libere facilmente raggiungibili dai fruitori.

Un ringraziamento particolare, all’ufficio demanio, nella persona del responsabile, Massimo Procopio, per avermi supportata in questa piccola iniziativa.

L’assessore al demanio
Giusy Altamura