Soverato – Mercato settimanale “blindato”, stretta su abusivi e furbetti

La soluzione al problema è imminente: un mercato dislocato su un rettilineo con ai lati due postazioni di controllo dei mezzi in entrata e in uscita e della loro collocazione negli spazi assegnati. Saranno scelti dai venditori in base alla loro posizione in una graduatoria che si sta stilando in queste ore e che premierà con punteggi aggiuntivi coloro i quali risultano in regola con i pagamenti dell’utilizzo del suolo pubblico.

È questa la risposta del Comune di Soverato ai disordini delle ultime settimane, che hanno portato all’arresto di quattro parcheggiatori abusivi e a sanzionare decine di ambulanti colti in flagranza a vendere la propria merce, privi di ogni autorizzazione.

Si concretizzeranno nel dislocamento del mercato settimanale previsto per inizio aprile. L’ennesimo tentativo che però questa volta viene ben strutturato e concordato in una riunione tra il responsabile del settore Giuseppe Carnuccio, il vicesindaco Pietro Matacera e i rappresentanti di Cicas, Ascom e Confcommercio. Tra i punti di maggior rilievo, l’identificazione all’ingresso della nuova area dei venditori e l’introduzione di un ticket posteggio nominativo e non cedibile a terzi.

Sabrina Amoroso – Articolo completo sulla Gazzetta del Sud

ALTRI ARTICOLI