Soverato – Non versano la tassa di soggiorno, 14 imprenditori indagati

L’accusa per tutti è peculato. Sono così finiti in un’inchiesta istruita dalla Procura di Catanzaro 14 imprenditori accusati di non aver versato al Comune di Soverato le somme riscosse a titolo di imposta di soggiorno.

Si tratta, in particolare, di titolari di strutture alberghiere o ricettive. L’avviso della conclusione delle indagini è stata notificata nel pomeriggio di ieri.