Soverato più che “terra di conquista” si dovrebbe definire “meta ambita”

Il presente comunicato per rispondere al gentile lettore Lino che nei giorni scorsi con termini bellici definiva invasori gli investitori che, con capitale privato e idee volte alla rinascita della micro economia locale, lavorano per un territorio migliore.

Oggi nell’era post pandemica sono proprio gli investitori che con i loro permessi di suolo pubblico autorizzati possono ridare vita ai viali commerciali tenendo in vita le attività che danno poi lavoro a centinaia di famiglie.

Soverato più che “terra di conquista” si dovrebbe definire “meta ambita” di molte aziende che scelgono questa località per operare, crescere e far crescere nel rispetto delle regole e di tutta la collettività.

“Da Paolino” project – Corso Umberto Soverato

ARTICOLO CORRELATO: Soverato terra di conquista!