Soverato si conferma Bandiera Blu anche per il 2021

La Bandiera Blu è il riconoscimento che viene assegnato dalla FEE (Foundation for Environmental Education) ogni anno alle migliori spiagge del Paese, seguendo specifici criteri che riguardano sia la qualità dei servizi che la gestione ambientale, proprio con l’obiettivo principale di indirizzare la politica di gestione locale di molte località balneari verso un processo di sostenibilità ambientale. Ecco l’elenco delle spiagge bandiera blu 2021 in Calabria.

Spiagge bandiera blu a Catanzaro e provincia
Soverato: Baia Dell’Ippocampo
Sellia Marina: Località Ruggero, San Vincenzo-Sena, Jonio-Rivachiara
Spiagge bandiera blu a Cosenza e provincia
Roseto Capo Spulico: Lungomare
Trebisacce: Lungomare Sud – Riviera dei Saraceni, Viale Magna Grecia, Riviera delle Palme
San Nicola Arcella: Arcomagno / Canale Grande Marinella
Praia a Mare: Camping Internazionale / Punta Fiuzzi
Tortora: La Pineta / Fiume Noce
Villapiana: Villapiana Scalo, Villapiana Lido
Spiagge bandiera blu a Crotone e provincia
Cirò Marina: Punta Alice, Cervara / Madonna di mare
Melissa: Litorale Torre Melissa
Spiagge bandiera blu a Reggio Calabria e provincia
Roccella Jonica: Lido

I criteri di attribuzione della Bandiera Blu
Si tratta di uno dei più importanti riconoscimento per spiagge e luoghi di balneazione. Ma come vengono valutati? Non è affatto facile ottenere la bandiera blu. Per farlo bisogna avere dei requisiti previsti da programma.
In generale, possiamo dire che esistono due tipi di requisiti: quelli imperativi e quelli guida.
Quelli imperativi devono essere tutti rispettati. Per quelli guida, più ce ne sono, più è probabile ottenere il riconoscimento.