Soverato – Venerdì 29 Aprile la presentazione del libro “aMalavita” di Antonio Cannone

Venerdì 29 aprile alle ore 18 presso la sala consiliare “Bruno Manti” di Soverato, si terrà la presentazione del libro “aMalavita” (Città del Sole Edizioni pp 352) del giornalista e scrittore lametino, Antonio Cannone.

L’iniziativa rientra nelle attività culturali dell’anno accademico della Libera Università popolare della Terza età e del tempo libero “Magno Aurelio Cassiodoro” di Soverato, con il patrocinio del Lions Club di Soverato. Dialogherà con l’autore, la professoressa Maria Palazzo.

Il nuovo libro di Cannone, è il racconto di come nasce il rapporto perverso tra le cosche e la politica, tra il malaffare e le istituzioni. Di come la ‘ndrangheta entra nelle amministrazioni e nelle imprese aiutata da certa “classe dirigente” che governa interi territori del Sud. Favorita dal perenne disagio sociale che si traduce in un percorso tortuoso di sopravvivenza, tra violenze fisiche e psicologiche.

Un confine fragilissimo tra legalità e illegalità. Si parla di compromessi, ambiguità e corruzione fin dall’età giovanile dei protagonisti. Un libro per comprendere come nasce quell’aggregazione criminale che oggi è diventata una delle più potenti al mondo.

Ma è anche un romanzo di speranza e d’amore fra i protagonisti, vittime di logiche che segnano il loro vissuto. Dal libro è stato scritto anche un trattamento cinematografico.