Spaccio di sostanze stupefacenti a Girifalco, indagini concluse per 16 persone

Concluse le indagini per 16 persone, ritenute responsabili di un traffico di stupefacenti ai piedi di Monte Covello. I Carabinieri della Compagnia di Girifalco hanno proceduto a notifica di avviso di conclusione indagini emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Catanzaro nei confronti di 16 indagati, ritenuti a vario titolo coinvolti, anche in concorso, in attività di detenzione e vendita al dettaglio di sostanze stupefacenti.

Il provvedimento è esito di articolate attività d’indagine condotte nell’abitato ai piedi di Monte Covello tra la fine del 2016 e l’inizio del 2018, denominate “Dietro il corso” e “Pietra dei Monaci”, nel corso delle quali i Carabinieri hanno operato anche con servizi di osservazione e pedinamento.

L’attività investigativa ha permesso di rappresentare all’autorità giudiziaria la diffusione di stupefacenti tra i giovani girifalcesi, nei pressi della via principale della cittadina e nei vicoli del centro storico, riscontrata da arresti in flagranza e dal sequestro di marjuana, cocaina ed eroina.