Squillace, ancora un atto vandalico in piazza Risorgimento

Ancora un atto vandalico contro il mobiletto del book sharing del portico di piazza Risorgimento a Squillace. Ignoti, probabilmente nella notte scorsa, hanno distrutto completamente la teca in legno in cui erano custoditi i libri. Alcuni risultano strappati, con le pagine al vento.

L’idea di mettere a disposizione di tutti i libri era stata realizzata oltre un anno fa dall’associazione “Domus Pacis” e dal comitato “GiochiAmo”, in collaborazione con la Pro loco e altre associazioni, con l’intento proprio di promuovere lo scambio e la condivisione dei libri; il tutto in forma gratuita. Chiunque poteva sedersi alle panchine del portico o della piazza, prendere un libro e leggere tranquillamente; oppure prenderlo in prestito o portarne di altri da mettere a disposizione dei lettori.

Ad accorgersi del nuovo danno causato dagli ignoti vandali è stata Carla Megna, una delle promotrici dell’iniziativa culturale, la quale ha condannato fermamente l’episodio. Poi ha raccolto i libri ancora interi e li ha rimessi a disposizione della gente, sistemandoli alla meno peggio nello stesso portico.

Carmela Commodaro – S1TV