Stasera in scena al Comunale di Catanzaro “La libertà del Terrore” alla Corte di un Re Maiale

Secondo appuntamento con la rassegna “Edizione straordinaria al Comunale”, tre spettacoli prodotti da “Edizione straordinaria”, con la direzione artistica di Salvatore Emilio Corea (direttore organizzativo Pasquale Rogato).

Dopo “La Città delle Pietre” messo in scena da “I ragazzi del Teatro di MU” sul palcoscenico del Cine Teatro Comunale, diretto da Francesco Passafaro, nel centro del centro storico, sabato 16 ottobre sempre alle 21 sarà la volta de “La libertà del Terrore” alla Corte di un Re Maiale. Vagamente ispirato alla celebre novella Animal Farm di G. Orwell, La libertà del Terrore – scritto da Franco Corapi e Salvatore Emilio Corea – sintetizza già nel titolo lo spirito e il contesto di ciò che racconterà al pubblico.

Nella visione allegorica della comunità di animali, il nostro allestimento ripercorre con leggerezza e verve satirica l’ascesa e la caduta del Despota, le tappe dell’oppressione, la doppia chiave della sopraffazione: quella della violenza bruta e quella della lusinga subdola.

Con ricchezza di riferimenti alla Letteratura, al Cinema, al Fumetto, e con tutto il senso della disciplina recitativa, La Libertà del Terrore metterà in scena i giovanissimi attori della Scuola di Teatro Enzo Corea delle sedi di Pentone e di Fossato Serralta in un viaggio suggestivo in un mondo immaginario che tanto assomiglia al mondo di oggi. 

Per prenotare il biglietto contattare lo 0961/741241 o i numeri 329/7360787 389/9262089. Per chi ha partecipato al primo spettacolo della rassegna “La città delle Pietre” è prevista una riduzione sul prezzo del biglietto. Sarà il primo spettacolo senza alcuna limitazione sulla capienza, torniamo a vivere insieme il Teatro.