Stupefacente di vario tipo e denaro in casa, un arresto ed una denuncia

Arrestato un 50enne di Zambrone poiché trovato in possesso, all’interno della propria abitazione, di 27 gr di hashish e della somma contante di 770 euro, il tutto ovviamente sequestrati. Il 50enne Giuseppe Cagliotiveniva controllato dai militari delle Stazioni di Zungri e Rombiolo nella giornata di ieri, unitamente al proprio fratello cl. 90, già ai domiciliari e deferito in s.l. in quanto trovato a sua volta in possesso di 5 gr. di marijuana, 2 gr. di hashish ed una dose di cocaina.

L’arrestato pertanto veniva posto a sua volta agli arresti domiciliari in attesa di rito direttissimo. Questo episodio rientra nel contesto delle attività svolte negli ultimi giorni dai militari della Compagnia Carabinieri di Tropea su tutta la giurisdizione, con una serie di servizi atti a al contrasto della vendita di stupefacente e alla tutela degli utenti della strada. Segnalati inoltre alla Prefettura di Vibo Valentia quali assuntori un 34enne di Nicotera, trovato con 0,18 gr di marijuana, e una 48enne di Rombiolo, trovata con 0,5 gr. sempre di marijuana.

In tutto questo, i militari hanno operato anche un servizio di intensificazione della circolazione stradale, a termine del quale venivano controllati 38 autoveicoli, identificate 60 persone, elevate 9 contravvenzioni al C.d.S., nonché eseguito diversi controlli con l’etilometro, fortunatamente peraltro tutti con esito negativo.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.