Successo a Milano della Psicologa scolastica Maria Annunziata Procopio di Davoli

Pure a teatro con il libro di testo matematico “Fantastici noi”. Ha già pubblicato un altro libro “A come … animare l’alfabeto”. 

“Sono sicura che avrete piacere di conoscere e “far conoscere” il lavoro in cui ho messo “l’anima” per far amare la matematica ai bambini. Ho scritto i libri di testo “Fantastici noi” dalla prima alla terza sulla base degli studi in ambito della psicologia dell’apprendimento, con particolare riferimento a Lucangeli e a Bortolato, ma con delle idee assolutamente originali che spingono a far conoscere questi autori a partire da un testo ministeriale che procede con assoluta gradualità.

La casa editrice “Eli La Spiga” ha investito pure nelle illustrazioni. I disegni sono di Emanuela Leporesi, una nota illustratrice di libri per l’infanzia. Inoltre ho ideato il testo di uno spettacolo teatrale sulla letto-scrittura, che verrà messo in scena dallo storico teatro Trebbo di Milano dove i bambini diventano attori”.

Così si è espressa la psicologa scolastica Maria Annunziata Procopio verso numerosi dirigenti d’istituto, colleghi, docenti e alla stampa presentando l’originale sistema di testi scolastici “Fantastici noi” come strumento didattico per imparare meglio e più velocemente la matematica.

Qualche anno fa, nel 2015, la psicologa scolastica Procopio, originaria di Davoli (in provincia di Catanzaro) ma operante nell’hinterland milanese, aveva proposto con altrettanto successo il libro “A come … animare l’alfabeto” come sistema didattico-pedagogico che ha presentato in giro per l’Italia anche a genitori e docenti.

Università delle Generazioni