Sul balcone avevano due piante di marijuana, in arresto due fratelli di Catanzaro

Gli agenti della Squadra Volante di Catanzaro, nel corso di un servizio di controllo del territorio ed in seguito ad un sopralluogo presso l’abitazione di F.M., sottoposto a sorveglianza speciale, già insospettiti dal forte odore di droga, hanno scovato sul balcone di una delle camere da letto due rigogliose piante di marijuana alte rispettivamente un metro e un metro e mezzo, e contenute in altrettanti vasi.

Ritrovati anche dei barattoli con dentro della marijuana sfusa, pochi grammi all’interno di un involucro, ed una piccola dose di hashish avvolta da cellophane. Tra gli attrezzi da lavoro un bilancino elettronico di precisione anch’esso intriso di stupefacente, un trincia marijuana in metallo, una confezione di fertilizzante per piante.

Tutto il materiale è stato sequestrato, e due fratelli F.R.S. di 26 anni ed F.M. di 27, visti i loro precedenti penali, sono stati tratti in arresto per coltivazione, produzione e detenzione di sostanza stupefacente ai fini dello spaccio. Oggi gli arresti sono stati convalidati ed i due rimessi in libertà.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.