“Sulle ali de La Rondine”: si è chiuso il ciclo di letture per bambini alla Biblioteca comunale di Catanzaro

ciclo letture biblioteca de nobiliSi è concluso questa mattina presso la Biblioteca comunale “De Nobili” il ciclo di letture per bambini “Sulle ali de La Rondine”, promosso dalla casa editrice catanzarese e dedicato ai volumi della collana “Sorrisi”. Protagonisti dell’incontro finale, ispirato ai temi del libro “Nuvolandia”, sono stati gli alunni dell’Istituto comprensivo Mater-Domini che, accompagnati dalle insegnanti, hanno avuto l’opportunità di vivere una mattinata all’insegna della creatività e del divertimento scoprendo dal vivo le suggestive sale della biblioteca e rileggendo, insieme a Viviana Gentile de La Rondine, alcuni passi del libro. Tematiche come il rispetto per l’ambiente e la tutela della propria città hanno fatto da filo conduttore della mattinata che ha rappresentato l’ideale epilogo per una rassegna che, attraverso 12 incontri, in poche settimane ha visto partecipare circa 200 studenti provenienti anche dal Convitto Galluppi e dall’Istituto comprensivo Mater-Domini. L’iniziativa ha potuto godere della fattiva collaborazione della bibliotecaria Ofelia Alati e ha ricevuto anche il plauso del direttore della “De Nobili”, Michele Marullo, che ha espresso la propria gioia nell’accogliere tanti piccoli lettori con l’auspicio di poter dare continuità ad una rassegna particolarmente apprezzata dagli istituti scolastici coinvolti.

L’obiettivo di avvicinare sempre di più le storie della collana “Sorrisi” alla città ha rappresentato per il direttore editoriale de La Rondine, Gianluca Lucia, “un’occasione importante per offrire ai più piccoli un’occasione di crescita non solo per le nuove generazioni, ma anche per le famiglie che dietro ad un libro possono scoprire uno strumento di formazione utile anche a valorizzare le tradizioni e l’identità del nostro territorio”. Proprio per mostrare al pubblico i frutti di questo coinvolgente ciclo di incontri, la biblioteca “De Nobili”, per il prossimo mese, ospiterà una piccola mostra dedicata ai disegni e agli elaborati realizzati dagli studenti delle scuole partecipanti. Le storie della collana “Sorrisi” torneranno, inoltre, ad animare Villa Trieste in occasione della giornata inaugurale della rassegna “da Margherita”, lunedì 13 giugno, quando ai più piccoli sarà presentato il libro “Luigino racconta la Costituzione”.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.