“Supermercato” della droga in un appartamento a Roma, arrestato 61enne calabrese

Un vero supermercato della droga, rifornito con ogni tipo di sostanza stupefacente: dalle metanfetamine alla cocaina, dall’exstacy all’LSD. E’ stata un’operazione antidroga della Polizia di Stato a permettere l’individuazione di un appartamento di via dei Castani, a Centocelle (Roma), utilizzato come base per lo spaccio. L’indagine, condotta dagli agenti del commissariato Esquilino, si e’ conclusa con l’arresto di 3 uomini, L.G., 39 anni di Pavia, F.A., 61 anni di Reggio Calabria e T.F. di 41 anni cittadino rumeno. Gli investigatori, dopo un’attivita’ d’indagine, con appostamenti, verifiche e determinanti riscontri, hanno effettuato un blitz nell’abitazione.

Presenti all’interno i 3 spacciatori ed il notevole, quanto variegato, quantitativo di droghe: 1500 pasticche di exstacy, 1300 francobolli di LSD, 300 gr di metanfetamine, 330 gr di anfetamine, 125 gr di Ketamina, 130 gr di MDMA, 800 gr tra hashish e marijuana, 60 gr di oppio, 25 gr di cocaina e alcuni gr di funghi allucinogeni. Trovati inoltre bilancini di precisione, macchina termosaldatrice, reagenti ed altro materiale idoneo per il confezionamento delle sostanze stupefacenti. Tutta la droga e’ stata sequestrata e portata negli uffici di polizia per le dovute analisi. Per i tre responsabili, tutti con precedenti di polizia specifici, e’ scattato l’arresto per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.