Temperature bollenti fino a 40°C, arriva il calore africano

E’ arrivato il tanto atteso momento di parlare di vera estate ma soprattutto del grande caldo pronto a colpire il nostro Paese grazie alla rimonta dell’anticiclone nord-africano che farà letteralmente schizzare in alto i termometri fino a toccare valori davvero bollenti e prossimi ai 40°C.

Vediamo più nel dettaglio quando, dove, ma soprattutto se e quanto durerà questa seria ondata di caldo africano.
DOVE E QUANDO FARA’ PIU’ CALDO:

Già Lunedì 20 il bel tempo si estenderà praticamente a tutto il Paese favorendo un primo sussulto dei termometri che si porteranno quasi ovunque sopra i 30°C con picchi di 31-32°C a Torino, Milano, Bolzano, Roma per poi raggiungere i 33-34°C a Bologna e Firenze. Comincerà a fare caldo anche al Sud con punte di 30-31°C a Napoli, Palermo e fino a 32°C a Foggia. Andranno ancora più in alto i termometri nelle aree interne della Sardegna e della Sicilia con picchi di 34-35°C.

Tra Martedì e Giovedì l’Italia vivrà probabilmente la fase più calda di questa parentesi africana. Le temperature infatti, schizzeranno ulteriormente verso l’alto fino a toccare i 39-40°C nelle aree più interne delle due Isole Maggiori. Le colonnine di mercurio toccheranno tuttavia valori molto elevati anche in Puglia come nel barese e nel foggiano dove ci attendiamo punte di 37-38°C.

La grande calura non risparmierà nemmeno il Centro-Nord, qui ci aspettiamo infatti massime intorno ai 36-37°C a Bologna, Mantova, Verona, Ferrara, 34-35°C a Milano, Firenze e Roma.

QUANTO DURERA’

Da Venerdì l’alta pressione comincerà a perdere un po’ di energia a partire dalla regioni del Nord dove l’arrivo di qualche temporale in più potrebbe ridimensionare un po’ il grande caldo grazie ad un provvidenziale seppur contenuto calo dei termometri.

Nel corso del weekend poi, la bolla d’aria calda nord-africana si sgonfierà leggermente in Sardegna e su parte dell’area tirrenica centrale mentre continuerà a fare caldissimo al Sud, specie su Sicilia e Puglia. (ilmeteo.it)