Tenta di violentare giovane nigeriana, arrestato

polizia-di-statoLa polizia è intervenuta nei pressi della stazione degli autobus a Crotone per sventare uno stupro. Una 21enne nigeriana, infatti, è stata avvicinata da un eritreo di 32 anni e, quando la giovane ha categoricamente rifiutato l’uomo, visibilmente ubriaco, quest’ultimo l’ha afferrata per i capelli e, dopo averla scaraventata a terra, tenendola per la gola, ha cominciato a palpeggiarla. Le urla della vittima hanno però attirato l’attenzione di alcune persone presenti che hanno prontamente allertato la centrale operativa della Polizia di Stato. Quando sono giunti sul posto gli agenti hanno constatato che la giovane presentava diverse escoriazioni sul viso e sul collo e parte dei vestiti strappati. L’aggressore è stato bloccato mentre tentava la fuga. Il 32enne è stato così arrestato arresto per tentata violenza sessuale e resistenza a pubblico ufficiale. La donna, intanto, è stata portato all’ospedale civile di Crotone.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.