Tenta furto in un ristorante, sorpreso e ferito con una pistola

Tentata rapina, nella notte, in un ristorante a San Mazzeo, nel comune di Conflenti. Un uomo di 36 anni originario di Lamezia Terme, durante il tentativo di furto all’interno di un ristorante, è stato sorpreso da un parente dei proprietari dell’esercizio, il quale, con una pistola detenuta legalmente, ha esploso due colpi, uno dei quali ha raggiunto all’addome il rapinatore.

Quest’ultimo, trasportato all’ospedale Pugliese Ciaccio di Catanzaro, non è in pericolo di vita. I Carabinieri del Comando Provinciale di Catanzaro, del Gruppo di Lamezia Terme e della Compagnia di Soveria Mannelli, coordinati dalla Procura della Repubblica di Lamezia, stanno ricostruendo la dinamica esatta dei fatti anche attraverso accurati rilievi tecnici sul luogo interessato.