Tenta una rapina in banca con pistola a salve ma trova i Carabinieri all’uscita, arrestato

Una rapina è stata effettuata questa mattina ai danni della banca BCC Centro Calabria, in via Panebianco, a Cosenza.

Un giovane di 29 anni è entrato, armato di una pistola a salve, e ha minacciato i dipendenti, facendosi consegnare del denaro, qualche migliaio di euro.

Appena uscito dalla banca, è stato però bloccato dai carabinieri. Non è ancora chiaro se fosse in compagnia di un complice che lo attendeva all’esterno.