Tentano di superare esame di guida con auricolari Gps, due giovani segnalati

La polizia stradale di Cosenza ha identificato e segnalato alla magistratura due cittadini stranieri, nell’ambito di alcuni controlli sulle sedute di esame per il conseguimento della patente di guida.

Entrambi, muniti di auricolare collegati ad una sofisticata apparecchiatura GPS completa di videocamera e collocati con del nastro adesivo direttamente sul corpo, erano gia’ pronti a comunicare ad alcuni complici, non ancora individuati, i quesiti delle prove di esame.

Gli agenti, dopo pedinamento ed appostamento, sono riusciti a smascherare, nell’aula d’esame, il primo straniero. L’altro, temendo di essere scoperto, ha tentato di dileguarsi ma e’ stato poco dopo fermato.

I due stranieri hanno poi anche accusato forti dolori all’orecchio, avendo sospinto incautamente all’interno del padiglione auricolare le minuscole cuffie utilizzate, tanto da non riuscire piu’ ad estrarle manualmente. Gli agenti hanno dovuto quindi accompagnarli in ospedale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.