Terremoto – Cabina di regia al comune di Catanzaro per monitorare la situazione in città

Insediata cabina di regia tecnica permanente a Palazzo de Nobili per monitorare la situazione a seguito del terremoto di magnitudo 4.4 verificatosi la scorsa notte a undici chilometri dal centro di Catanzaro, in direzione Sud, a 36 chilometri di profondità.

Il sindaco Nicola Fiorita ha allertato il Centro Operativo Comunale nell’immediatezza dell’evento e disposto l’ordinanza di chiusura precauzionale di tutte le scuole di ogni ordine e grado, compresi servizi educativi per l’infanzia e asili nido pubblici. Sono state, quindi, attivate tredici squadre di tecnici comunali per effettuare sopralluoghi in tutti i plessi scolastici e negli edifici di proprietà comunale, al fine di verificare eventuali criticità.

Il sindaco ha chiesto al Comando provinciale dei Vigili del Fuoco e alla Protezione Civile regionale un supporto negli interventi di controllo sulle stesse strutture. Il primo cittadino ha, inoltre, invitato l’Anas a predisporre verifiche sui ponti e lungo le strade di propria competenza. Allo stato attuale, non si sono registrati danni a cose e persone.