Terremoto in Calabria, sospesa la circolazione ferroviaria

È stata sospesa la circolazione ferroviaria lungo la fascia tirrenica della Calabria a causa della scossa di terremoto di stamattina. La sospensione riguarda i treni che effettuano il servizio lungo la linea Paola-Rosarno, a Tropea e tra Lamezia Terme e Catanzaro Lido.

I tecnici di Rete ferroviaria italiana (Gruppo Fs italiane) stanno effettuando la ricognizione a bordo di carrelli ferroviari lungo le linee interessate per verificare le condizioni dei binari. Sono stati istituiti bus sostitutivi per i passeggeri delle linee coinvolte dalla sospensione.

Inoltre, l’aula bunker a Lamezia Terme in cui si sta celebrando il processo “Rinascita Scott” alle cosche di ‘ndrangheta del vibonese é stata fatta sgomberare a causa della scossa di terremoto registrata stamattina in una vasta area della Calabria. Magistrati, avvocati e personale tecnico hanno lasciato l’aula ordinatamente e l’udienza é stata sospesa. Dopo che é stata verificata l’assenza di danni l’udienza é ripresa.

ARTICOLO CORRELATO
Forte scossa di terremoto sulla costa tirrenica calabrese