Testimonianza d’amore, dona il rene alla moglie e le salva la vita

Protagonista della storia di amore e generosità una coppia di Serra San Bruno. Sulla vicenda arrivano anche gli auguri del primo cittadino. 

Anni di sacrifici, una lotta quotidiana per una parvenza di vita normale, un calvario giornaliero affrontato comunque senza rassegnazione. Ed ora la svolta. La svolta per una donna di Serra San Bruno e per suo marito: la signora, Concettina Giunta, 53 anni, affetta da policistosi renale, giovedì scorso si è sottoposta ad un intervento chirurgico ai “Riuniti” di Reggio Calabria per un trapianto di rene.

Un rene donatole dalla persona con cui condivide la vita: suo marito, Biagio Salerno, 63 anni. Un sublime gesto d’amore che permetterà alla coppia, dopo gli ultimi cinque anni trascorsi tra visite specialistiche e dialisi continua, di tornare alla normalità. Anche il sindaco di Serra San Bruno ha voluto porgere i suoi auguri alla coppia, parlando del gesto della donazione come di «un esempio per un’intera comunità che ha bisogno di riassaggiare valori profondi, concreti e genuini e non frasi evanescenti sui social».

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.