Tornano dalla discoteca e si schiantano: ragazza 18enne muore, fidanzato è in coma

Tragedia venerdì mattina a Musile di Piave, lungo la Treviso Mare. Una ragazza di 18 anni, Giulia Zandarin, figlia di un noto commercialista di Castelfranco Veneto (Treviso) è morta in un incidente e il fidanzato che era con lei, Alberto Antonello, 19 anni, è rimasto gravemente ferito ed è in coma.

Gli esami del sangue eseguiti in ospedale accerteranno in seguito che aveva bevuto, il tasso alcolemico era di 0,76. Alberto Antonello è figlio di Franco, l’imprenditore che aveva lasciato il lavoro dopo che era stata diagnosticata al figlio maggiore, Andrea, l’autismo.

Alla storia di Franco e Andrea si è ispirato prima il romanzo «Se ti abbraccio non aver paura» dello scrittore trevigiano Fulvio Ervas e poi il film di Gabriele Salvatores, che ha realizzato la pellicola «Tutto il mio folle amore», presentato alla Mostra del Cinema di Venezia e in questi giorni nelle sale.