Toro semina panico, abbattuto davanti sede Consiglio Regionale

toro-reggio-calabriaTerrore, fuggi fuggi generale e auto danneggiate: è quanto si è vissuto a Reggio Calabria dove un toro fuggito non si sa ancora da dove, ha scorrazzato per diversi minuti per le vie del centro della città, per poi essere abbattuto dalle forze dell’ordine nell’area del Consiglio regionale vista l’impossibilità di bloccarlo in altro modo. L’animale ha iniziato la sua “passeggiata” nei pressi del palazzo di giustizia. Scattato l’allarme, sul posto sono intervenuti forze dell’ordine, vigili del fuoco, veterinari dell’Azienda sanitaria e Corpo forestale. Ogni tentativo di condurlo in una zona isolata, però, è stato vano. Il toro ha percorso il centro cittadino per arrivare fino alla zona del Consiglio regionale, dalla parte opposta della città. Nella sua corsa l’animale ha danneggiato diverse auto provocando la fuga dei passanti. Le forze dell’ordine, alla fine, hanno approfittato del fatto che l’animale è entrato nel parcheggio del Consiglio regionale lo hanno abbattuto.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.