Tragedia in Calabria, 23enne muore travolto da un treno in stazione

Era originario di Augusta il giovane di 23 anni deceduto all’una di ieri notte a seguito delle ferite riportate dopo essere stato travolto da un treno. Il ragazzo, stando alle prime indiscrezioni, si trovava a Belvedere Marittimo per una vacanza, e ha avuto l’incidente nei pressi della stazione ferroviaria di Cetraro.

Subito dopo il colpo ha chiesto aiuto e le sue urla hanno attirato l’attenzione di uomo che ha allertato i soccorsi del 118. I sanitari sono arrivati sul posto e hanno trovato il 23enne ancora vivo, lo hanno quindi trasportato al pronto soccorso dell’ospedale di Cetraro. Ma le gravissime ferite riportate in particolare agli arti e la perdita di sangue, ne avrebbe provocato il decesso.

Sul posto è intervenuta la polizia ferroviaria per ricostruire la dinamica dell’accaduto ed i vigili del fuoco. Al vaglio degli inquirenti ci sono diverse ipotesi, tra cui un tentativo di suicidio oppure un incidente fortuito.