Tragedia in Calabria, 4 morti e un ferito grave per esalazioni tossiche di un mosto d’uva

Squadre dei vigili del fuoco del comando di Cosenza, distaccamenti di Paola e Rende, sono intervenute questa mattina in loc. San Miceli nel comune di Paola per soccorso a persona.

Giunti sul posto i vigili del fuoco rinvenivano, all’interno di un magazzino privato adibito a locale per la produzione di vino, quattro persone decedute ed una donna priva di coscienza.

Quest’ultima veniva affidata al personale sanitario del Suem118 per le cure del caso e successivo trasporto presso struttura ospedaliera. Tre delle vittime erano all’interno della vasca di fermentazione dell’uva macinata mentre la quarta vittima in prossimità della vasca di raccolta del mosto.

Sul posto carabinieri della compagnia di Paola per gli adempimenti di competenza, ambulanze 118 e due elisoccorso.
Accertamenti in corso circa l’origine della tragedia.