Tragedia in Calabria, insegnante muore precipitando dal balcone

Una giovane donna di 50 anni sarebbe precipitata dal balcone della sua abitazione, in via Miceli a Cosenza, schiantandosi al suolo. La morte sarebbe stata immediata; morta sul colpo poco dopo le 8 di ieri mattina.

La vittima è un’insegnante. Inutili i tentativi di soccorso. Sul luogo della tragedia operatori del 118 e le forze dell’ordine. Viveva nel quartiere da circa un anno. Persona molto educata, solare e amata dai suoi alunni, poco nota ai vicini ma apprezzata per la sua riservatezza. La donna, secondo quanto si è appreso, si sarebbe lanciata nel vuoto.