Tragedia in Piemonte, muore in un incidente stradale un giovane papà calabrese

Incidente stradale mortale ieri mattina, mercoledì 19 febbraio, a Morbello, nell’Acquese: a perdere la vita un ragazzo di 33 anni, Andrea Mantegna, che dopo essere precipitato con la sua auto lungo la provinciale 208, nel tratto tra Morbello e Cimaferle, è morto carbonizzato all’interno della vettura.

Da quanto si apprende il ragazzo, Andrea Mantegna, mentre stava guidando, per cause ancora in via di accertamento, ha perso il controllo dell’auto ed è finito in una scarpata facendo un volo di 10 metri. Subito dopo l’impatto il mezzo a preso fuoco uccidendo il 33enne.

Andrea proveniva da Briatico,  in provincia di Vibo Valentia, dove era cresciuto con la sorella e con la mamma, ex impiegata delle Poste ora in pensione. Il papà è deceduto alcuni anni fa. La notizia della sua scomparsa ha scosso l’intera comunità briaticese, ancora sotto choc. Il 34enne lascia anche due bambini piccoli.