Trasversale delle Serre, il Comitato porta il caso degli ex operai anche a Roma

hdr_1468071682089“Porteremo il caso a Roma”. Il Comitato “Trasversale delle Serre – 50 anni di sviluppo negato” ha le idee chiare sui prossimi passi da muovere a sostegno della vertenza che vede coinvolti gli ex operai della superstrada Jonio-Tirreno. Il sodalizio, infatti, oltre a sollecitare lo sblocco dei cantieri della incompiuta, si è schierato al fianco dei lavoratori che rivendicano già da anni ingenti spettanze arretrate. A tal fine, il Comitato ha promosso manifestazioni e incontri a Catanzaro, presso la sede Anas di via De Riso. “Incontri del tutto interlocutori – sottolinea una nota – nel corso dei quali abbiamo, peraltro, registrato un atteggiamento di forte chiusura da parte del capo compartimento Vincenzo Marzi”. A questo punto, il Comitato ha deciso di agire direttamente a livelli più “alti” per sollevare un caso che abbia visibilità nazionale. Non si esclude una apposita interrogazione parlamentare, avendo coinvolto e interessato della vicenda forze politiche di tutti gli schieramenti. In attesa degli sviluppi, resta forte l’impegno dei cittadini mobilitati per trasformare la Trasversale delle Serre in una battaglia di civiltà e in una occasione di riscatto per il vasto comprensorio che abbraccia il Soveratese, l’entroterra delle Preserre, le Serre e il Vibonese.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.