Tre distributori automatici erogavano alcolici dopo la mezzanotte, sequestrati

Nell’ambito dei controlli disposti dal Questore finalizzati a prevenire assembramenti e ad assicurare il rispetto della normativa anti-Covid19, nella decorsa notte, personale della Divisione di Polizia Amministrativa e Sociale della Questura di Catanzaro ha posto sotto sequestro amministrativo 3 distributori automatici, adibiti alla vendita di bevande ed alimenti confezionati, dai quali era possibile acquistare alcolici dopo le ore 24.00, in violazione della norma di cui all’art. 14 bis co.2 della Legge nr .125 del 2001.

Al titolare della ditta che gestisce i distributori in questione, ubicati all’interno di due “Self-bar” siti, rispettivamente, in corso Mazzini e via del Commercio (quartiere Lido), è stata, altresì, contestata la sanzione amministrativa da 5000 a 30000 auro.

Contestualmente, si procedeva a sanzionare per le violazioni delle disposizione contenute nel DPCM 24.10.2020, due avventori colti nell’atto di consumare alcoolici e alimenti, all’interno del locale ubicato in Corso Mazzini.