Tre donne calabresi beccate in Sicilia con 3,5 Kg di cocaina in auto

Tre donne, tutte calabresi, sono state arrestate da carabinieri della compagnia di Messina Sud per spaccio di sostanza stupefacenti nell’ambito di un’operazione che ha portato al sequestro di 3,6 chilogrammi di cocaina.

Si tratta di tre incensurate – madre, figlia e un’amica di quest’ultima – di età compresa tra i 20 e i 50 anni. Alla guida dell’auto la 50enne che è stata controllata nella rada di San Francesco da militari della stazione di Gazzi e del nucleo cinofili di Nicolosi (Ct).

Il labrador Ivan ha fiutato la presenza di qualcosa di sospetto nel bagagliaio, dove, suddivisa in tre panetti, i carabinieri hanno trovato i 3,6 kg di cocaina. Le analisi sulla droga, che è stata sequestrata, hanno accertato la purezza della sostanza stupefacente. Le tre donne sono state arrestate in flagranza di reato e condotte nella casa circondariale di Messina Gazzi.