Troppa l’attesa al pronto soccorso, infermiere del “Pugliese Ciaccio” aggredito

Si reca al pronto soccorso dell’ospedale “Pugliese Ciaccio” di Catanzaro con un parente, l’attesa lo innervosisce e se la prende con un infermerie in servizio al triage.

I fatti si sono svolti nella notte tra lunedì e martedì, quando l’aggressore – che aveva accompagnato un anziano familiare – si è improvvisamente scagliato contro il malcapitato, schiaffeggiandolo, per “la troppa attesa.” L’operatore ha riportato una prognosi di 10 giorni.