Trovati 25 bidoni sospetti, indagini in corso

I carabinieri della sezione Ambiente e Territorio della Procura di Vibo Valentia hanno sequestrato 25 fusti che erano stati nascosti nel territorio di Sorianello in una zona dalla fitta vegetazione.Gli investigatori, sotto le direttive del Procuratore della Repubblica, Bruno Giordano, e del pm Claudia Colucci, hanno escluso che il contenuto dei bidoni di metallo possa essere radioattivo.

Malgrado questo, comunque, verranno eseguiti accertamenti per stabilire la sostanza che fuoriesce dalle pareti dei bidoni e che, secondo quanto si é appreso, dovrebbe essere bitume. I fusti, molti dei quali incendiati, sono stati trovati dai carabinieri alla base di un terrapieno nel corso di un servizio di controllo del territorio. Sono state avviate indagini per identificare le persone che li avevano abbandonati.

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.