Trovati due cadaveri in avanzato stato di decomposizione, avviate indagini

Sono due i cadaveri trovati nella mattinata del 4 settembre, in località Scala nel comune crotonese di Mesoraca. Sul posto, i carabinieri della locale stazione e del Nucleo Investigativo del Comando provinciale carabinieri di Crotone.

I primi accertamenti eseguiti con l’ausilio del medico legale, intervenuto sul posto, hanno consentito di stabilire che si tratta di una persona di sesso maschile, di circa 30-40 anni. In un sacco, presente lì vicino, è stato rinvenuto successivamente un altro corpo in avanzato stato di decomposizione.

Non si esclude che possa trattarsi di una delle persone scomparse da tempo nella zona. I corpi verranno ora trasferiti presso l’obitorio dell’ospedale di Crotone per essere sottoposti ad autopsia per la loro identificazione e per capire le cause della morte. I carabinieri della Compagnia di Petilia e del Comando Provinciale di Crotone indagano sulle ultime scomparse verificatesi in provincia.