Trovato un cadavere in spiaggia, il corpo sarebbe di un immigrato morto in mare

Un corpo senza vita, la cui identità rimane ancora da individuare, è stato ritrovato nel pomeriggio di ieri su una delle spiagge di Reggio Calabria. Da quanto si apprende, le spoglie rinvenute sarebbero quelle di un immigrato.

Sul luogo sono prontamente intervenuti, gli agenti della Polizia e della Guardia Costiera, che hanno iniziato le ricerche lungo la costa.

Dal ritrovamento di alcuni oggetti personali, l’immigrato si sarebbe tuffato nelle acque dello Stretto per una nuotata ma, forse per un malore o comunque per cause in corso di accertamento, è morto.