Uccide la moglie e il figlio di 5 anni, poi si lancia dal balcone

Tragedia a Carmagnola, in provincia di Torino. Un uomo, cittadino italiano di 39 anni ha ucciso la moglie e il figlio di 5 anni. Poi ha cercato di suicidarsi buttandosi dal balcone dell’appartamento.

I contorni del dramma, avvenuto intorno alle 3 di notte, sono tutti da definire. Il duplice omicidio è avvenuto nel cuore della notte al culmine di una lite familiare per motivi ancora da accertare. L’uomo si è salvato: non è in pericolo di vita, è ora ricoverato all’ospedale Cto di Torino. Lì è piantonato in stato di fermo dagli stessi carabinieri intervenuti su segnalazione dei vicini di casa.

L’uomo avrebbe usato come arma un corpo contundente, secondo quanto emerso finora. Il drammatico fatto di sangue scuote la cittadina non lontana dal capoluogo piemontese. Sono in corso i rilievi tecnici del Nucleo Investigativo del Comando provinciale di Torino