Un arresto e una denuncia per detenzione di stupefacenti a Catanzaro

Una persona e’ stata arrestata e un’altra denunciata dalla Polizia a Catanzaro per detenzione di stupefacenti. Nel tardo pomeriggio di ieri due persone sono state bloccate da personale del Reparto Crimine di Vibo Valentia, attualmente in servizio alla Questura del capoluogo. Nel corso di perquisizioni personali, della vettura e nelle loro abitazioni, e’ stata rinvenuta marijuana, per cui si e’ proceduto all’arresto di uno dei due e alla denuncia in stato di liberta’ del secondo. L’attivita’ di polizia ha avuto inizio in Piazza Montegrappa, dove gli agenti hanno notato una Mercedes con targa estera e con a bordo due persone, il cui conducente, alla vista della pattuglia della Polizia, ha tentato di eludere il controllo lanciando un involucro sul sedile posteriore. Gli agenti hanno proceduto alla’identificazione del conducente, Francesco Scirocco 42 anni, e del passeggero, un giovane marocchino. Nella vettura, sul sedile posteriore, c’era un sacchetto di cellophane contenente marijuana, mentre in una tasca del giubbino indossato dal passeggero c’era un contenitore di vetro con circa 13 grammi della stessa sostanza stupefacente.

E’ seguita la perquisizione delle rispettive dimore e, nella soffitta dell’abitazione di Scirocco, gli agenti della Polizia hanno trovato una busta con droga, un bilancino di precisione e un essiccatore. In un’altra piccola abitazione nella disponibilita’ dello stesso Scirocco, c’erano un ulteriore busta contenente sostanza stupefacente, contenitori con terriccio, barattoli con fertilizzanti. Personale del Gabinetto Provinciale della Polizia Scientifica, intervenuto per i necessari rilievi, ha provveduto all’analisi e alla pesatura della sostanza stupefacente, che complessivamente ammonta a 300 grammi. Conseguentemente Scirocco e’ stato dichiarato in arresto per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente e l’altra persona denunciata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.