Una mostra ecologica dai toni ironici in pineta a Squillace

.Ci riprovano alcuni ignoti cittadini indignati per quel tratto di pineta ridotta a discarica a Squillace lido, a sensibilizzare tutti al rispetto dell’ambiente e a non inquinare. E, dopo i cartelli affissi giorni fa con l’invito esplicito a raccogliere i rifiuti senza abbandonarli dappertutto, ora hanno addirittura allestito una piccola mostra in pineta molto ironica.

Un water pieno di sabbia e con fiori secchi, un telefono con si scritto “SOS Terra chiama”, una serie di bottiglie di vetro con un CD che recita “A volte ritornano”, foto di animali e pesci con una didascalia a tema :”Noi non inquiniamo la Terra”.

E ancora : bottiglie di plastica appese a un albero che ricordano il modello atomico e un CD con su scritto “Terra e mare: mi illumino di plastica”. Eloquente anche il copertone di camion all’entrata della pineta che recita “Mostra ecologica il sentiero delle Dune Squillace”.

Un modo singolare per scuotere un po’ le coscienze di tutti a non sporcare e non inquinare. Una trovata ,questa della mostra nature, che sicuramente oltre a essere segno di persone sensibili ai temi dell’ambiente in genere denota anche un senso artistico oltre a una buona dose d’ironia. Si auspica però che una volta trasmesso il messaggio ecologista, gli ignoti autori della mostra, rimuovano il tutto anche perché, in questo caso, anche se con un nobile fine, sono stati proprio loro ad inquinare.

Amalia Feroleto