Una tonnellata di pesce senza tracciabilità, sequestrata e tre commercianti sanzionati

I Carabinieri della Compagnia di Paola e delle stazioni di Fuscaldo e Guardia Piemontese Marina unitamente a personale della Capitaneria di Porto di Cetraro hanno sanzionato tre commercianti di prodotti ittici, dimoranti nei comuni di Fuscaldo e Corigliano Calabro.

A Fuscaldo a conclusione di un servizio straordinario del controllo del territorio in materia di commercio di prodotti ittici, disposto dal Comando Compagnia Carabinieri di Paola, elevavano sanzioni amministrative a carico tre commercianti di prodotti ittici già noti alle forze dell’ordine, perché già recidivi di violazioni in materia di sanità pubblica.

I predetti all’atto del controllo trasportavano ognuno a bordo dei propri furgoni, prodotti ittici privi di tracciabilità, come confermato dall’Asp, per un peso complessivo lordo di circa 950 chili, che venivano sottoposti a sequestro amministrativo finalizzato alla confisca e allo smaltimento da parte delle autorità competenti.