Under 15 regionale Calcio – Mister Barbuto lascia la Virtus Academy Soverato

Al temine della gara persa dal suo Soverato contro la Kennedy,  mister Sonny Barbuto, ad un solo punto dalla vetta, si dimette da tecnico del Soverato under 15 e come un fulmine a ciel sereno lascia la compagine jonica a metà cammino.

Ecco le sue dichiarazioni : “ tengo a sottolineare che non c’entra nulla la sconfitta, peraltro meritata, contro una Kennedy che finalmente ho avuto modo di ammirare a cui vanno i miei complimenti, tengo a sottolineare che non è questione di classifica vista l’ottima posizione della squadra ma è una serie di cose che sono capitate negli ultimi mesi sino ad arrivare ad alcuni recenti episodi che mi hanno fatto prendere la decisione di effettuare , mio malgrado, un passo indietro ; mi sono reso conto , sin dalla scorsa stagione , dove mi ero voluto rimettere in gioco col Catanzaro Lido per un debito morale con la famiglia Caglioti , dopo aver vinto tutto ciò che c’era da vincere in ambito giovanile, che oramai per questa nuova generazione di ragazzi non c’è piu l’amore che io reputo indispensabile per fare questo sport , ed in aggiunta alcuni comportamenti in termini di educazione, mancato rispetto e menefreghismo vanno ad acuire secondo me la mia sofferenza : se a tutto ciò, che già di per se sarebbe esaustivo , si vanno ad assommare i tanti sacrifici economici e logistici che stavo effettuando mettendo a repentaglio anche la mia vita privata e lavorativa, mi rendo conto che il gioco non vale più la candela.

Mi scuso – aggiunge il mister catanzarese , con la società del Soverato sempre precisa e puntuale in ogni minimo dettaglio e che ha sempre dimostrato verso la mia persona una stima incondizionata ,  mi scuso con Matteo Sgrò collega e vero amico , mi scuso col Presidente Armando Bianco fantastico in ogni dove e con tutti i tecnici delle altre categorie che mi onoro di aver conosciuto e mi scuso naturalmente con tutti quei ragazzi che hanno avuta fiducia in me e che magari adesso si sentono traditi dal sottoscritto : per chi mi conosce bene sa che amo questo sport talmente tanto che lo reputo alla stessa stregua della scuola , ( il mister è un docente n.d.r), ma è proprio per questo che credo meriti lo stesso rispetto e lo stesso impegno che si nutre verso l’istituzione scolastica”.

Faccio un in bocca al lupo per il campionato al Soverato e soprattutto a tutti i ragazzi affinché nella vita possano realizzare tutti i loro sogni ricordando loro che senza sacrificio nulla sarà mai possibile “. Per la cronaca Prossimo impegno del Soverato lunedì prossimo nel derby contro il Davoli.