Uomo di 60 anni ucciso a colpi d’arma da fuoco

Il cadavere di un uomo è stato rinvenuto nella mattinata di ieri a Gioiosa Ionica. La vittima, Pasquale Schirripa, 60 anni, è stata ritrovata dai carabinieri in contrada Curro Superiore, in una zona montuosa. L’uomo, risultato essere incensurato, si trovava nei pressi di un terreno in cui accudiva degli animali. Sono in corso di accertamento da parte di sanitari ed inquirenti le dinamiche del decesso.

AGGIORNAMENTO
Arriva la conferma: Pasquale Schirripa, 60enne incensurato di Marina di Gioiosa è stato ucciso. Il cadavere dell’uomo era stato ritrovato questa mattina in un terreno di sua proprietà.
A ritrovare, in Contrada Furro Superiore, il corpo dell’uomo, operaio specializzato dell’Enel, sono stati i Carabinieri della Compagnia di Roccella Jonica.

Dal primo intervento sulla scena del crimine, è emerso Schirripa era stato raggiunto da diversi colpi d’arma da fuoco. Gli investigatori stanno cercando di ricostruire le ultime ore di vita dell’uomo. Le indagine sono coordinate dalla Procura di Locri. Al momento non si esclude alcuna ipotesi.