Uomo di 71 anni muore schiacciato dalla motozappa

Un uomo di 71 anni, Pino Nepita, è morto dopo essere rimasto schiacciato dal rimorchio della motozappa con cui stava lavorando in un terreno di proprietà, non lontano dalla sua abitazione. L’incidente è avvenuto nella tarda serata di ieri a pochi metri dall’abitazione dell’uomo.

La dinamica dell’incidente è ancora al vaglio dei carabinieri, intervenuti sul posto insieme ai vigili del fuoco, ma secondo le prime indiscrezioni, non si esclude che Nepita, un poliziotto in pensione, si trovasse sul rimorchio che si sarebbe improvvisamente ribaltato non lasciandogli scampo.