Uomo muore a Catanzaro e dona reni a due giovani cosentini

“Eseguiti nella notte due trapianti di rene su due giovani cosentini in dialisi. Il prelievo degli organi e’ stato effettuato a Catanzaro, nell’ospedale di Germaneto, su un donatore maschio di 62 anni, deceduto per emorragia celebrale”. Lo comunica l’Azienda ospedaliera di Cosenza.

“I reni, giunti all’Ospedale di Cosenza nella mattinata di venerdi’ sono stati separati dall’equipe Epato-Bilio-Pancreatica e Trapianti (dottori Sebastiano Vaccarisi, Vincenzo Pellegrino e Massimiliano Battaglia) e sono stati trapiantati sui giovani, nel corso di due interventi, uno di seguito all’altro, iniziati alle ore 19 di venerdi’ e finiti alle ore 3.30 di sabato mattina”.

“Uno sforzo organizzativo importante che ha visto coinvolti oltre all’equipe di trapianti gli anestesisti (dottori Demetrio Bonofiglio, Valeria Gambardella ) i nefrologi (dottore Francesca Maselli) e gli strumentisti di sala operatoria del nuovo blocco Petrassi. Gli interventi si sono conclusi nel migliore dei modi e adesso si attende il decorso post operatorio.

ALTRI ARTICOLI

Articoli correlati

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.