Uomo trovato in casa senza vita, indagini sulle cause del decesso

Drammatica scoperta ieri a Dasà: un sessantacinquenne di Acquaro è stato rinvenuto senza vita all’interno di una vecchia abitazione appartenuta ai suoi genitori.

A trovare il cadavere i Carabinieri della stazione di Arena, allertati dai figli dell’uomo che da diversi giorni non riuscivano a mettersi in contatto con lui. Dopo aver chiesto informazioni a vicini e conoscenti, non avendo avuto risposte hanno deciso di chiamare il 112 per dare l’allarme.

In un primo momento i militari si erano recati presso l’abitazione ad Acquaro, ma li non lo avevano trovato. Successivamente, hanno ritenuto plausibile cercarlo presso una vicina abitazione ricadente nel comune di Dasà, un tempo proprietà di famiglia.

Il 65enne è stato così trovato riverso a terra, e non è stato possibile far altro che constatarne il decesso. Intervenuto il medico legale, la salma è stata sequestrata e messa a disposizione dell’autorità giudiziaria.