Va al bar con un’auto rubata, 23enne arrestato

Dopo aver rubato un’auto si era fermato al bar nel centro del paese, ed è stato subito individuato dagli agenti del commissariato di Serra San Bruno. Protagonista della vicenda un ventitreenne del posto.

Il giovane infatti aveva rubato l’auto nella località Cecato, dopo aver ottenuto le chiavi sottraendole da un garage. Nell’arco della mattinata il giovane non ha fatto altro che spostarsi nelle vicinanze, per poi fermarsi in un bar del centro. Nel mentre, il proprietario del veicolo aveva denunciato il furto, ed il mezzo è stato rapidamente individuato.

Il giovane, alla vista degli agenti, ha tentato invano di nascondersi, ma è stato subito individuato e trattenuto. All’interno dell’auto sono stati rivenuti anche dei suoi oggetti personali, e le immagini della videosorveglianza lo avevano chiaramente ritratto alla guida del mezzo. Per questo motivo, è stato arrestato in flagranza di reato per furto aggravato e violazione di domicilio.

Quest’ultimo reato è stato contestato al giovanissimo in quanto pochi giorni addietro gli agenti avevano risposto ad una chiamata di aiuto dei suoi stessi genitori, a causa della condotta violenta del giovane che pare fosse solito picchiarli e minacciarli, costringendoli in più occasioni a lasciare l’abitazione. Per tali motivi, il giovane è stato trasportato in carcere.