Vallefiorita – La marijuana nascosta in una radio d’epoca, 49enne denunciata

Perquisizioni personali e domiciliari in materia di stupefacenti nell’abitato di Vallefiorita sono state eseguite dai carabinieri di Squillace. La serie di perquisizioni nasce da plurime segnalazioni di movimenti sospetti in diversi luoghi del paese sintomatici, come poi è stato dimostrato, di attività di spaccio.

Il primo controllo, nell’abitazione e in alcuni locali commerciali riconducibili ad un 57enne, hanno portato al rinvenimento di una dose di cocaina (per cui l’uomo è stato segnalato alla Prefettura di Catanzaro quale assuntore di sostanze stupefacenti) e di una dose di marijuana (di cui il nipote dell’uomo, un 19enne, si è assunto la paternità e per il quale è scattata la segnalazione quale assuntore).

Ben diverso, invece, il risultato della perquisizione nell’abitazione di una donna 49enne S.C., peraltro già nota per precedenti specifici. All’interno di una radio d’epoca il fiuto dell’unità cinofila “Black” ha segnalato la presenza di stupefacente. Aperta la radio sono emersi circa 46 grammi di marijuana. Per la donna è quindi scattato il deferimento all’autorità giudiziaria per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.